IDEA BIM

         

          

         

          

              

IDEA StatiCa is not only a program where the user defines geometry, loads and other data, but also supports a BIM interface that allows to import steel elements (joints, connections) including loads (internal forces) from others programs.

Software features

  • Link with many structural software
  • Link with many FEA / CAD programs
  • Bidirectional BIM Link
  • Elements and loads import
  • Easy to use
  • Automatic
  • Management of multiple nodes simultaneously

Bim Links - Examples

Each engineering office has several programs to deal with different tasks of engineering practice. Outputs of one program are often inputs of the other and vice versa. That is why we developed a unique IDEA BIM (building information modelling) interface which connects IDEA StatiCa with other programs in an easy and effective way. IDEA BIM enables engineers to get inputs from their current software – it instantly transfers model of internal forces to IDEA StatiCa where required members/details can be designed. Some of IDEA BIM links are also two-way, i.e. transferring results from IDEA StatiCa back to FEA program.

collegamento con altri programmi

  Imported structure in IDEA BIM                   Selected node             Precise model of the steel joint

IDEA StatiCa BIM

  • Work on common data model with external 3D structural FEA programs
  • Interface for data import from external FEA programs
  • 1D and 2D members – beams, columns, slabs, walls
  • Definition of design members –FEA model elements joined together
  • Association of members into design groups
  • Design is done only for one representative member of design group
  • Design of concrete members
  • Design of steel members
  • Presentation of results even on mixed structure made of different materials
  • Update of model in FEA program after proper design of members
  • Update of designed members after new calculation in FEA program
  • Bill of material

BIM aggiornamento programma sulle modifiche

Watch all the videos on our YouTube channel!

Il cliente può gestire la/le propria/e licenza/e accedendo al Portale utenti dell’IDEA StatiCa: https://www.ideastatica.com/en/Portal/Dashboard

Oppure sull’home page www.ideastatica.com cliccando sull’icona a forma di omino in alto a destra.

Accedere al Portale utenti con le credenziali dell’utente Admin e cliccare sul menu License & Users.

Per usare il programma su diverse postazioni, è necessario fare il Sign Out (cliccare sul pulsante Disconnettiti).

Sign Out IDEA

Sul Portale Clienti è possibile gestire la propria licenza accedendo con le stesse credenziali

Idea_Statica_Dashboard

Per far disconnettere l’account da remoto, in License & user / License impostare 1 in Check Interval

Idea Statica License & Users

E' necessario attendere 1h per poter attivare nuovamente la licenza.

 

Nella Dashbord del portale nel riquadro License & Users verificare il numero di attivazioni. Se l’attivazione è 0/xx allora nessun utente è loggato e sta utilizzando il software.

Nei dettagli di License & Users (cliccare su DETAILà), per sapere quale utente sta usando la licenza cliccare sulla scritta arancione “used x/xx”. Apparirà una finestra con l’indicazione dell’username o degli username che stanno usando le licenze in quel momento.

Sul Portale Clienti è possibile gestire la propria licenza accedendo con le stesse credenziali che si utilizzano per accedere al software.

Idea_Statica_Dashboard

Per disconnettere da remoto l'account se non si può accedere fisicamente al pc, accedere sul Portale Clienti, in License & user / License impostare 1 in Check Interval. E' necessario attendere 1h per poter attivare nuovamente la licenza.

Idea Statica License & Users

Anche se si installata la nuova versione 22.0 sullo stesso pc dove era installata la versione precedente, si deve necessariamente disconnettere prima l’account dalla 21 e poi accedere alla 22.

Per disconnettere l'account si legga la FAQ 1_ COME POSSO TRASFERIRE LA MIA LICENZA DA UN PC AD UN ALTRO?

Cliccare sull’icona con il Lucchetto per aprire il Licence Manager

Selezionare/deselezionare il/i prodotto/i da utilizzare e confermare cliccando su Reserve.

Se invece i prodotti sono già riservati, cliccare sul pulsante Release per rilasciare il/i prodotto/i desiderati.

 

Se all'avvio dell'applicazione IDEA StatiCa si ottiene l'errore No products configured, deve essere scelto il prodotto da utilizzare.

Aprire l'applicazione License.exe presente nella cartella di installazione del programma C:\Program Files\IDEA StatiCa\StatiCa 22.0  e selezionare il prodotto che si desidera utilizzare. Confermare cliccando su Reserve.

Riaprire il programma cliccando sul collegamento sul desktop IDEA StatiCa 22.0.

Quando si ottiene l’errore Number of Allowed Activations Exceeded, anche se sul Portale cliente la licenza non è in uso, per risolvere cancellare la cartella Shafer in
C:\Users\%USERNAME%\AppData\Roaming\IDEA_RS e poi accedere nuovamente al software.
Per aprire immediatamente la cartella è possibile copiare e incollare il percorso C:\Users\%USERNAME%\AppData\Roaming\IDEA_RS

 IDEA_StatiCa_Come_inserire_i_carichiL'inserimento dei carichi nella connessione è probabilmente uno dei compiti più semplici eseguiti con il programma, ma anche tra i più delicati. La connessione può essere stata modellata perfettamente, ma la modellazione non servirà a nulla senza il corretto inserimento delle forze per la verifica.

Cosa troverai nella guida:

Inserimento manuale dei carichi
Inserimento dei carichi tramite file CSV (Excel)
Inserimento dei carichi da un modello Idea

Una volta che le varie Impostazioni di Codice e calcolo sono state configurate, la scheda “Verifica” mostra vari strumenti e funzioni di analisi, raggruppati come mostrato nell'immagine sottostante.

Idea_StatiCa_Interfaccia

STRUMENTO DI VISUALIZZAZIONE DEI RISULTATI -  Tramite questo set di strumenti, verranno selezionati i risultati da visualizzare e il formato della visualizzazione nella Finestra dei Risultati grafici.

FINESTRA DEI RISULTATI GRAFICI - Come indicato dal nome, qui verranno visualizzati i vari risultati graficamente, nel modello 3D della connessione.

TABELLA DI RIEPILOGO DELLA VERIFICA - Senza entrare nel dettaglio, è possibile visualizzare lo stato della verifica, a colpo d'occhio, in questa vista generica. I valori sono i seguenti:

  • Analisi - Questo parametro fornisce la percentuale dei carichi applicati inseriti nelle connessioni. Per comprendere correttamente questo parametro, è necessario visualizzare nuovamente il primo campo, Impostazione codice, in cui è possibile attivare e disattivare l'opzione Ferma alla deformazione limite. Questo perché, in Idea Statica Connection, esistono due modalità per poter ottenere i risultati di una connessione: applicare l'intero carico e valutare lo stato dei componenti o, in alternativa, applicando fasi di carico fino a quando uno dei componenti non va a rottura.

Idea_StatiCa_Ferma_alla_deformazione

Differenza di risultato ottenuta dalla scelta dell’opzione “Ferma alla deformazione limite” attiva (sinistra) - disattiva (destra)

  • Piastre - Questo valore corrisponde alla percentuale massima di Deformazione Plastica prodotta in qualsiasi piastra della connessione. E’ soddisfatta se inferiore al limite di deformazione della plastica stabilito in Impostazione Codice.
  • Bulloni - Fornisce la percentuale di utilizzo per il bullone in condizioni più sfavorevoli. Chiaramente, una percentuale di utilizzo soddisfatta sarà inferiore al 100%, cioè il bullone non supera la sua capacità massima.
  • Saldature - Come nel caso dell’utilizzo dei bulloni, la voce mostra la percentuale di utilizzo delle saldature più caricate

ANALISI NUMERICA DETTAGLIATA - Come è possibile vedere nella schermata del programma, in aggiunta ai risultati grafici, IDEA Connection fornisce informazioni dettagliate in merito al processo di verifica utilizzato per ciascuno dei componenti della connessione.

ANALISI GRAFICA DETTAGLIATA – Associata all’analisi numerica, viene visualizzato un riquadro di supporto con i risultati grafici per il componente analizzato/selezionato

Grafico Dei Risultati – Semaforo

Ci sono due modi per visualizzare i risultati completi quando sono presenti più combinazioni di carico all’interno di una connessione. Da un lato, i risultati verranno mostrati ai valori estremi di tutte le combinazioni inserite. Dall’altro, è possibile specificare una singola combinazione, in modo che vengano visualizzati solo quei risultati.

Questa distinzione può essere effettuata utilizzando l'opzione Verifica Globale mostrata nell'immagine sottostante:

Qualunque sia la combinazione di risultati da visualizzare, appare una visualizzazione di tipo "a semaforo". i chiama di tipo "a semaforo" perché fornisce, in modo chiaro e intuitivo (tramite una combinazione di colori), informazioni sullo stato dei vari elementi che compongono il collegamento.

Immagine che contiene testo

Descrizione generata automaticamenteImmagine che contiene testo

Descrizione generata automaticamente

Anche la verifica dei bulloni sarà più intuitiva con questa funzione. La forza di trazione di ogni bullone sarà rappresentata con frecce in diversi colori. La dimensione della freccia corrisponde alla grandezza della forza di trazione.

Immagine che contiene colorato

Descrizione generata automaticamente

E’ possibile modificare i limiti per I livelli di verifica nella sezione Impostazioni di Verifica dell’Impostazione Codice.

GRIGIO: colore utilizzato per rappresentare quegli elementi che, pur lavorando, lo stanno facendo al di sotto di un range ottimale e quindi, potrebbero essere ottimizzati riducendo il materiale o eliminandoli, ove possibile. In conformità con Impostazione codice, per impostazione di default il programma considererà come percentuale ottimale, un livello di utilizzo del 60%.

VERDE: colore utilizzato per rappresentare quegli elementi con una percentuale di utilizzo compresa tra il 60% e il 95%. Anche questi sono limiti di default e possono essere modificati in Impostazione codice.

ARANCIONE: colore utilizzato per rappresentare i componenti che stanno lavorando al limite, ovvero tra il 95 e il 100%.

ROSSO: le componenti che non soddisfano la verifica vengono visualizzati in rosso.

Una volta che le varie Impostazioni di Codice e calcolo sono state configurate, la scheda “Verifica” mostra vari strumenti e funzioni di analisi, raggruppati come mostrato nell'immagine sottostante.

STRUMENTO DI VISUALIZZAZIONE DEI RISULTATI -  Tramite questo set di strumenti, verranno selezionati i risultati da visualizzare e il formato della visualizzazione nella Finestra dei Risultati grafici.

FINESTRA DEI RISULTATI GRAFICI - Come indicato dal nome, qui verranno visualizzati i vari risultati graficamente, nel modello 3D della connessione.

TABELLA DI RIEPILOGO DELLA VERIFICA - Senza entrare nel dettaglio, è possibile visualizzare lo stato della verifica, a colpo d'occhio, in questa vista generica. I valori sono i seguenti:

  • Analisi - Questo parametro fornisce la percentuale dei carichi applicati inseriti nelle connessioni. Per comprendere correttamente questo parametro, è necessario visualizzare nuovamente il primo campo, Impostazione codice, in cui è possibile attivare e disattivare l'opzione Ferma alla deformazione limite. Questo perché, in Idea Statica Connection, esistono due modalità per poter ottenere i risultati di una connessione: applicare l'intero carico e valutare lo stato dei componenti o, in alternativa, applicando fasi di carico fino a quando uno dei componenti non va a rottura.

Differenza di risultato ottenuta dalla scelta dell’opzione “Ferma alla deformazione limite” attiva (sinistra) - disattiva (destra)

  • Piastre - Questo valore corrisponde alla percentuale massima di Deformazione Plastica prodotta in qualsiasi piastra della connessione. E’ soddisfatta se inferiore al limite di deformazione della plastica stabilito in Impostazione Codice.
  • Bulloni - Fornisce la percentuale di utilizzo per il bullone in condizioni più sfavorevoli. Chiaramente, una percentuale di utilizzo soddisfatta sarà inferiore al 100%, cioè il bullone non supera la sua capacità massima.
  • Saldature - Come nel caso dell’utilizzo dei bulloni, la voce mostra la percentuale di utilizzo delle saldature più caricate

ANALISI NUMERICA DETTAGLIATA - Come è possibile vedere nella schermata del programma, in aggiunta ai risultati grafici, IDEA Connection fornisce informazioni dettagliate in merito al processo di verifica utilizzato per ciascuno dei componenti della connessione.

ANALISI GRAFICA DETTAGLIATA – Associata all’analisi numerica, viene visualizzato un riquadro di supporto con i risultati grafici per il componente analizzato/selezionato

Come posso importare un piatto di irrigidimento direttamente da file CAD dxf?

Inserire il piatto di irrigidimento tramite l’operazione di produzione “Piatto di irrigidimento” e selezionare l'opzione Poligono nel campo Forma. Ora puoi scegliere il comando Dxf per aprire il disegno CAD *.dxf.

IDEA_STATICA_Operazione_Piatto_di_Irrigidimento

IDEA_STATICA_Piatto_di_Irrigidimento_dxf

Quindi fare clic sul contorno della forma per selezionare. È possibile selezionare manualmente altre linee premendo il tasto Ctrl o fare clic sul comando Consecutivo nella barra multifunzione superiore.

IDEA_STATICA_Importazione_da_dxf

N.B. Importare solo la sagome della piastra senza fori dei bulloni.

Per inserire aperture, selezionare il cerchio (o polilinea chiusa) e fare clic sul comando Apertura.

IDEA_STATICA_Importazione_apertura_da_dxf

La forma della piastra importata verrà mostrata nella finestra Dettagli.

Per completare l’importazione, fare clic sul tasto OK.

Se la voce Origine è impostata su Unione, il piatto verrà inserito all’origine del sistema di coordinate globali e bisogna spostarlo attraverso le coordinate x, y, z e le rotazioni Rx, Ry e Rz.

IDEA_STATICA_Origine_Unione

In alternativa è possibile riferire il nuovo piatto a un Elemento o a una Piastra

IDEA_STATICA_Piatto_di_Irrigidimento_dxf

Come posso modificare/inserire un nuovo materiale?

Nel caso in cui sia necessario modificare le proprietà del materiale, come la classe dell’acciaio, la classe dei bulloni, materiale delle barre di armatura, etc., dalla Scheda Materiali cambiamo le proprietà del materiale acciaio (dal comando Modifica - icona matita)

L'uso di offset dovrebbe essere evitato in quanto possono portare a eccentricità che possono generare un momento aggiuntivo una volta applicati i carichi.Ideastatica-Impostazione-offset

Alcune operazioni (come coprigiunti, flange, piatti d'estremità, ecc.) includono l'operazione di taglio come predefinita. Tuttavia, a volte è necessario aggiungere l'operazione di taglio dell'elemento prima di applicare altre operazioni.

Ideastatica-Taglio

Ideastatica-Allineamento elementiInoltre, è possibile utilizzare l'allineamento alla piastra dell'elemento e individuare un elemento senza utilizzare gli offset, ad esempio, quando si dispone di un nodo trave-trave o di due travi di altezza diversa collegate al pilastro.Ideastatica-Allineamento elementi 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  PERCHÈ È IMPORTANTE EVITARE L'USO DEGLI OFFSET NEGLI ELEMENTI? 

Per definire i bulloni precaricati bisogna modificare, nella Griglie di Bulloni, il metodo di Trasferimento dello sforzo di taglio impostandolo su Attrito.

ideastatica-bulloni-precaricati

In Impostazione Codice bisogna inserire il parametro Fattore di Forza di Pre-tensione k e il Coefficiente di attrito.

IDEA Connection Online Viewer

Come esportare il 3D di una connessione modellata in IDEA Connection

Come esportare il 3D di una connessione modellata in IDEA Connection

Ora è possibile esportare il file 3D in .dwg della connessione modellata in IDEA Connection.

- Aprire IDEA StatiCa Viewer cliccando sul pulsante nella schermata principale del software IDEA StatiCa, oppure aprire la pagina relativa a IDEA StatiCa Viewer

IDEA StatiCa Viewer

viewer ideastatica

- Caricare il file della connessione *.ideaCon e cliccare sul punlsante 3D DWG file per salvare il 3D della connessione.

3D DWG file della connessione

 

 

 

La nuova applicazione IDEA Checkbot è nata per migliorare e velocizzare i flussi di lavoro BIM (importazione e sincronizzazione di connessioni e membrature). Con IDEA Checkbot è possibile importare e sincronizzare facilmente tutte le connessioni e le membrature importate dalle applicazioni CAD o FEA in IDEA Connection e IDEA Member.

Il Checkbot ha molte funzionalità e consente di modificare le proprietà delle unioni e delle membrature in un unico wizard. Il nuovo Checkbot fornisce:

Il controllo completo su tutte le connessioni e le membrature importate
Un elenco chiaro di tutti gli elementi importati, incluso lo stato verificato/non verificato
Gestione delle combinazioni del carico attraverso il Configuratore di carico
Visualizzazione 3D di membrature e carichi importati
Tabella di conversione per materiali e sezioni

IDEA Checkbot - gestione dei flussi di lavoro BIM

Cosa troverai nella guida: L'interfaccia - Suggerimenti per un miglior utilizzo del Checkbot - Configuratore di Carico - Visualizzazione delle forze - Unione delle aste, eccentricità nei nodi - Tabelle di conversione modificabili - Installazione

SAP2000_integration_first_steps

  • Cercare il percorso del plugin tramite Browser 2 tramite il percorso: Program files/IDEA StatiCa/ StatiCa 2x.x (in base alla versione IDEA StatiCa)
  • Seleziona il plugin Checkbot chiamato: SAP2000v21PlugIn_IDEAStatiCa.dll 3
  • Modifica il nome del plugin sotto la voce Menu Text mostrato nel menu in IDEA StatiCa Checkbot (importante) 4
  • Aggiungi il plugin 5

SAP2000 integration

  •  Ora puoi trovare il tuo nuovo plugin IDEA StatiCa Checkbot nel menu Strumenti 6

IDEA Checkbot - gestione dei flussi di lavoro BIM

Cosa troverai nella guida:

Come attivare il link SAP2000 - IDEA
Come utilizzare il link
Importazione
Geometria
Progetto
Verifiche e Relazione
Sincronizzazione del modello
File di Esempio

Se si utilizza l’ultima versione di Tekla, non è più prevista la Ribbon. Bisogna utilizzare l’applicazione IdeaCBFEM_CHECKBOT

Tekla-Idea
 Il link diretto tramite Checkbot funziona solo con la versione full di Tekla e con privilegi di amministratore

IDEA Statica FREE Download

Please fill in the form below and we will send you an email with the link to download the FREE version of the software and all the instructions to the email address you entered.

Information request

Please fill in the following form, our staff will answer as soon as possible to the email address you entered. 

News, events and promotions